Standardside

Vita Johannes Joergensen

 

   

 

 

Lo scrittore Johannes Joergensen ex nato a Svendborg il 6 novembre 1866. Allxetaxdi 16 anni andox a Copenaghen per frequentare il liceo, dove prese la maturitaxnel 1884. Era nato con un carattere melanconico e amava le bellezze della natura, due caratteristiche che lo hanno accompagnato per tutta la vita. A Copenaghen si interessox di politica, entrando a far parte di un gruppo di artisti di vedute politiche radicali e sociali.

Negli anni giovanili mostrox giax un forte amore per la poesia, mediante la quale esprime I suoi sogni e sensibilitaxper il mondo che lo circonda. Questo divenne il suo stile per tutta la sua vita.

Il suo carattere melanconico non si adattava al materialismo radicale, dove dominavano Eros, il godimento della vita ed il panteismo. Questo lo portox a ricercare fonti di cultura piux spirituale. Fux lxinizio del Simbolismo. Con lxausilio della rivista TAARNET (torre) riuscix ad esprimersi con linguaggio metaforico, consono al suo carattere. In qualitax di redattore di questa rivista sviluppox una retorica polemica suscitando reazioni contro le sue idee.

I seguaci del Simbolismo vennero presto in contrasto con i gruppi letterari vicini ai fratelli Brandes, che non si mostrarono teneri nei confronti di quei giovani.

Una grande svolta nella vita di Johannes Joergensen si verificox dopo lxincontro con il giovane gioielliere ebreo Mogens Ballin, che si era convertito al cattolicesimo. La sua ideologia protestante gli impedixdi accettare facilmente il simbolismo della religione cattolica, creandogli lotte interne finchex raggiunse dopo molto tempo la serenitax  spirituale nella fede cattolica.

Nel 1894 visitox Assisi per la prima volta in compagnia di Mogens Ballin. Fux questo lxinizio della sua nuova vita sia di uomo che di scrittore. Nacque in lui lxamore per San Francesco, il famoso figlio di Assisi, dove ebbe I suoi natali, dove operox e dove morix  nel 1226. La stretta amicizia con Mogens Ballin insieme con lximpressione suscitata dal Santo fecero cambiare il suo animo e nel 1894 si convertixdefinitivamente al cattolicesimo, creando una svolta decisiva come scrittore.

Nel 1907 uscix la sua grande biografia sulla vita di San Francesco. Questo libro lo rese famoso in tutto il mondo, tanto da farlo nominare cittadino onorario di Assisi e piuxtardi della sua cittax natale Svendborg. Pare che da allora abbia trovato la sua strada come scrittore, quella che nel suo intimo aveva sempre ricercato. La Spiritualitax francescana riempix il suo animo, tanto da portarlo a stabilirsi ad Assisi nel 1915. Il soggiorno ad Assisi venne interrotto nel periodo della guerra dal 1943 al 1945. In quei due anni visse a Vadstena in Svezia, dove inizioxa scrivere la sua grande opera su Santa Brigida (Birgitta). Si trattox della terza biografia su un santo, dato che aveva anche scritto un libro su Santa Caterina da Siena. Il suo amore per il francescanesimo lo portoxa scrivere altri libri con riferimento al mondo dellxUmbria, dove si uniscono spiritualitaxe natura, da cui exstato particolarmente ispirato.

Questo suo amore per la natura, per le stagioni degli anni, per I fiori e la ricchezza della vita, che non lo ha mai abbandonato, si sviluppox come giax accennato per I suoi anni giovanili, in una adorazione panteistica. Il legame con la natura non lo abbandonoxmai come traspare nei suoi scritti pittoreschi. Nel libro su San Francesco si evidenzia il rapporto del Santo fra la natura e Dio. In gioventuxper lui il rapporto era fra lxuomo e la natura, ora invece exfra Dio e la natura.

Al termine della Guerra ritornox ad Assisi, ma la vecchiaia cominciava a pesargli. Nel 1952 si trasferix a Svendborg, dove la cittaxgli aveva offerto di abitare, senza pagamento, nella sua vecchia casa dellx infanzia nella via di nome Fruestrxde.

Nel 1913 aveva lasciato sua moglie, Amalie nata Ewald ed I loro 7 figli dopo un matrimonio sempre piuxproblematico. Come cattolico non poteva sposarsi di nuovo ma quando Amalie morixnel 1935 si sposox nel 1937 con lxaustrica Helena Klein.

Johannes Joergensen morix il 29 maggio 1956 allxetaxdi 90 anni e fu sepolto nel cimitero della sua cittax.

Exdifficile classificare le opera di Johannes Jxrgensen. Le sue ricerche spirituali gli crearono molte lunghe lotte interne, malgrado fosse un cattolico convinto ed avesse pertanto una ferma base spirituale.

Malgrado il suo cattolicesimo, le sue affermazioni trovarono interesse anche fuori della Chiesa Cattolica. Le descrizioni dei suoi viaggi possono essere confrontate alla pari con quelle di Hans Christian Andersen anche per la sua sensibilitax sublime della lingua. Viene tuttavia considerato in Danimarca quasi un estraneo; allxestero invece le sue opere sono state molto apprezzate e tradotte dal danese. Solo Hans Christian Andersen ex stato tradotto di piux.

Le poesie di Johannes Joergensen sono state forse piux apprezzate nella sua patria. Malgrado che una sola delle sue poesie si trovi nella raccolta dei canti sacri e profani in uso fra lxaltro nelle scuole (Hxjskolesangbogen) molti cercano ancora oggi le sue poesie perchex scritte in un bel linguaggio e riflettano lxamore per la natura.

Skriv en ny kommentar: (Klik her)

123hjemmeside.dk
Tegn tilbage: 160
OK Sender...
Se alle kommentarer

| Svar

Nyeste kommentarer

20.01 | 17:47

Kan jeg købe bogen "November sjæl

Anny Gudum Ritavej 16. 9520 Skørping

...
20.01 | 17:43

Da jeg er interesseret i Johs. Jørgensen og hans forfatterskab, vil jeg gerne være medlem, sender penge til kontingent.
venlig hilsen

...
20.01 | 17:21

...
06.12 | 13:23

Jeg har et meget fint eksemplar af DANTESTEMNINGER med 4 træsnit af Ebba Holm. Det er med EH's segl og inskription af Ebba Holm til Tavs Neiiendam.
Kan købes.

...
Du kan lide denne side